É stato firmato il protocollo d’intesa tra Asproflor Comuni Fioriti e Actitalia (Associazione Campeggiatori Turistici d’Italia) con l’obiettivo di collaborare per promuovere il turismo

itinerante e valorizzare le aree verdi. 

                                                

“La diffusione e l’incremento del turismo itinerante ed intelligente, che scopra e valorizzi i piccoli centri italiani, la loro economia, le loro tradizioni culturali e le loro produzioni tipiche, nel rispetto per l'ambiente”: questi sono gli obiettivi comuni di Asproflor e Actitalia - Associazione Campeggiatori Turistici d’Italia, che hanno firmato un protocollo d’intesa proprio per portare avanti al meglio la loro opera. 

Actitalia è promotore del progetto “Bandiera Gialla”, un riconoscimento destinato alle strutture e alle località che si distinguono per investire in accoglienza e servizi a favore del “Turismo del movimento”. Asproflor invece, con il marchio di qualità “Comune Fiorito”, stimola le amministrazioni comunali, anche quelle più piccole, a “far fiorire” il proprio territorio, valorizzando le aree verdi pubbliche e sensibilizzando le comunità al rispetto dell’ambiente. 

In Italia molti Comuni che hanno ottenuto la “Bandiera Gialla” sono anche “Comuni Fioriti”; questa sinergia consentirà quindi alle due associazioni di operare con azioni combinate, segnalando alle amministrazioni interessate l’opportunità di entrare in entrambi i circuiti, accrescendo la visibilità e l’interesse per il territorio.

“Abbiamo sottoscritto questo importante accordo di collaborazione con Actitalia per implementare e condividere un percorso comune nella promozione del turismo lento, di prossimita e di qualità, nei comuni italiani aderenti al circuito nazionale dei comuni fioriti e a quello delle bandiere gialle – commenta il presidente di Asproflor Sergio Ferraro- Un primo tangibile segno della collaborazione sara l'istituzione di un riconoscimento speciale per l'amministrazione che realizzerà un'area sosta ben ombreggiata utilizzando gli alberi, certificando così la valorizzazione del patrimonio verde e l'attenzione per la qualità della vita dei turisti itineranti". 

“La collaborazione con Asproflor-Comuni Fioriti ci permette di aggiungere ai nostri criteri di valutazione, per l’ammissione al circuito Bandiere Gialle delle aree sosta comunali, anche l’aspetto naturalistico, proponendo strutture di qualità con la valorizzazione, oltre che dei servizi essenziali, anche delle risorse verdi di ogni Comune –aggiunge Guido Chiari, presidente di Actitalia- Nel nostro "turismo lento" apprezziamo quelle amministrazioni che offrono una elevata ospitalità incorniciata in un sistema ambientale accattivante e con impianti urbanistici elevati. Questo accordo consentirà alle due Associazioni di lavorare sempre più in sinergia con nuove proposte e idee da proporre ai Comuni più attenti a questa tipologia di turismo.”

 

Asproflor unisce i produttori florovivaisti italiani, con lo scopo promuovere l’immagine della floricoltura italiana, del turismo del verde e del ruolo dei fiori nella quotidianità del tessuto cittadino. È un’associazione indipendente e autonoma, che collabora con i soci, gli enti, sindacati e politici che vogliono contribuire allo sviluppo del florovivaismo italiano tramite il consumo di piante e fiori; supporta le Amministrazioni comunali italiane, anche le più piccole, a valorizzare gli spazi pubblici con fioriture idonee; diffonde responsabilità e sensibilità nei confronti del verde pubblico e privato.

Actitalia attiva iniziative capaci di sostenere e sviluppare il progetto “Bandiera Gialla ACTITALIA”, nato per proporre la realizzazione o la ristrutturazione ai Comuni di aree sosta di qualità e consentire al Campeggiatore Turistico una soddisfacente permanenza in zone particolarmente apprezzate per ambientazione, sicurezza, pulizia e qualità dei servizi.

 

Contatti per i media:

Ufficio stampa Francesco Rasero 3519010599 – Arianna Valenzano 3475006341  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Presidente Sergio Ferraro tel. 39335438938