Eureka! Ce l’hanno fatta, appena in tempo...

 

Le farfalle, nate appena in tempo, sono state liberate: missione compiuta malgrado le tante difficoltà e gli imprevisti.

Il punto più a sud dell’Europa continentale è una piccola isoletta, o, meglio, una ex isola, ormai collegata alla terra ferma da una lingua di terra: Punta de Tarifa (prima era Isla de Tarifa). Si trova sullo Stretto di Gibilterra, ed è riserva naturale. Questo punto estremo fa da spartiacque tra l'Oceano Atlantico ed il Mar Mediterraneo.

Dal promontorio è possibile vedere in lontananza le coste del Marocco (che è a soli 14 km) tanto che il luogo è conosciuto anche come “Punta Marroquí”.

Dopo aver “sfarfallato” all’ultimo minuto i bruchi, veri protagonisti dell’impresa, sono stati liberati qui da Salvatore in un cielo sereno che sembrava essere stato dipinto per accogliere il messaggio che l’associazione Tototravel ha voluto mandare all’Europa: rinasciamo dopo questa pandemia, più belli di prima… e con un occhio attento all’ambiente!

 

Un finale commovente

Ogni avventura è diversa e richiede sfide differenti. Ma due cose non mancano mai: le emozioni che si provano nello scoprire nuovi territori e modi di viaggiare e il piacere di incontrare persone meravigliose. Adesso è il momento di raccontare i dettagli del viaggio nei nostri articoli, ma anche di progettare le prossime avventure. Quindi, restate sintonizzati perché non smetteremo di condividere le nostre passioni!”

Queste le parole di Salvatore, portavoce di Tototravel, che risulta molto provato dal viaggio e particolarmente stando. Ha poi espresso un ringraziamento particolare a tutto lo staff di Tototravel (Elisabetta, Maria Rosaria, Enrico, Alessandro e Antonio) e ai partner che hanno reso possibile l’iniziativa:

  • Malibu Reisemobile con il suo motorhome di altissimo livello qualitativo ha reso possibile l’iniziativa;
  • it, che ha condiviso l’impresa sul suo visitatissimo sito di settore;
  • Smart Bugs, che con i suoi kit didattici e l’assistenza dei suoi entomologi ha fatto sì che Tototravel potesse lanciare il messaggio di rinascita ed ecosostenibilità anche in tutta Europa;
  • ACTI Italia, che con i suoi consigli e i contatti ha permesso lo svolgimento del viaggio nel pieno rispetto delle regole;
  • it - di Giorico Assicurazioni – che ha provveduto alla serenità del viaggio, grazie alla sua copertura assicurativa su misura per le esigenze dei camperisti;
  • Oru Kayak, che grazie alla sua imbarcazione unica ed innovativa, ha facilitato il trasporto della canoa in camper;
  • Makè, grazie al quale è stato possibile portare un sapore di casa perfino nei luoghi più remoti, grazie alla innovativa e funzionale macchinetta da caffè portatile tutta italiana;
  • Camper Infinity, che con la sua APP ha facilitato il viaggio e le operazioni relative, e condiviso l’avventura con i suoi numerosissimi utenti;
  • Leading Campings, che ha fornito ospitalità nei suoi camping prestigiosi;
  • Orbitur, che è stato un un punto di riferimento importante per le soste in campeggio in Portogallo;
  • Enough With This Sh*t, che con il suoi prodotti ha reso semplici i momenti altrimenti meno belli del viaggio;
  • Love The Hair, per aver creduto e investito nell’iniziativa;
  • Camper Magazine, per i suoi servizi dedicateci, sempre interessanti e dinamici;
  • ACS, per il supporto tecnico in Svizzera;
  • Associazione Camperisti Svizzera Italiana, per il sostegno e l’assistenza durante il tragitto in Svizzera;
  • Gruppo Lumi, per la condivisione del messaggio nei propri canali di comuunicazione;
  • Civetta Movie, per il supporto tecnico.
  • ISORADIO, Camper Press, e Turismo Itinerante, media che hanno condiviso il messaggio nei rispettivi canali.

 

 

 

Informazioni di contatto:

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Phone and WhatsApp:  +39.330.577182

Website:  www.tototravel.it