Notizie dai Club: CLUB CAMPERISTI SARDI VI INVITA AL CONVEGNO "AMBIENTE, BENESSERE E CULTURA. L’ABC del viaggiare in libertà"

18/05/2016
CLUB CAMPERISTI SARDI VI INVITA AL CONVEGNO "AMBIENTE, BENESSERE E CULTURA. L’ABC del viaggiare in libertà" L’associazione Club Camperisti Sardi per festeggiare i suoi primi cinque anni di attività ha il piacere di invitarvi al Convegno che si terrà la mattina di sabato 21 maggio 2016 - inizio alle 9:30 registrazione partecipanti (sarà offerto un piccolo omaggio) - nella Sala Segni dell’Hotel Setar di Quartu Sant’Elena (Strada Provinciale per Villasimius). Seguirà, al termine del convegno, un “Light Lunch” offerto dal Club Camperisti Sardi.
L’ambiente, il benessere - inteso come ospitalità ricettiva per i camper, i prodotti alimentari genuini e di qualità - e la cultura saranno i temi principali trattati nel corso convegno intitolato proprio "Ambiente, Benessere e Cultura. L'ABC del viaggiare in libertà" organizzato dalla nostra associazione; un momento di confronto e di dibattito pubblico sulle diverse opportunità, non solo economiche, che il turismo in camper può offrire alla Sardegna. L’ambiente, le tradizioni, i sapori e la cultura sono elementi preziosi da custodire gelosamente e devono rappresentare per l’intera collettività sarda un prezioso sostegno alla crescita economica della Sardegna. Una crescita chiamata Lavoro. Un buon turismo è anche occupazione, specialmente per i giovani.
Ogni anno sono circa 3,9 milioni gli italiani e 2,8 milioni gli stranieri che percorrono le strade della Penisola a bordo di questi veicoli, generando a loro volta un fatturato annuo di 2,9 miliardi di euro per un totale di 52 milioni di notti. Secondo la ricerca del CISET - Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia - questi flussi rappresentano il 5,6% del movimento turistico italiano e il 5,4% di quello estero nel nostro Paese.
Lo scorso 17 febbraio, il Club Camperisti Sardi ha compiuto cinque anni. In questi anni abbiamo promosso in Sardegna il turismo itinerante in camper. Una potenzialità economica per la nostra isola. Lo abbiamo fatto garantendo la nostra partecipazione a dibattiti, a iniziative e manifestazioni senza trascurare le diverse proposte di collaborazione con altre associazioni impegnate in diversi settori come l'ambiente, il sociale, la cultura e le tradizioni. Il Club Camperisti Sardi, con il suo costante lavoro di approfondimento e di confronto con le Istituzioni, in particolar modo con i piccoli Comuni, è diventato, in breve tempo, un punto di riferimento non solo per i soci o per chi ci segue come simpatizzante, ma anche per molte amministrazioni locali che intendono investire - come ulteriore strumento di valorizzazione del proprio territorio - sul turismo in camper.
Servono in Sardegna, specialmente nelle zone interne, oltre i campeggi (aperti solo 3 o 4 mesi all’anno), spazi idonei (aree sosta) capaci di ospitare questa forma di turismo ricreazionale in camper, un vero e proprio stile di vita che consente di viaggiare in totale libertà 365 giorni all’anno.
Vi aspettiamo.
Il Club Camperisti Sardi